04/08/18

Vinh-Xuan Yearly Event 2018 a Saretto di Acceglio

Dal 27 luglio al 1 agosto si è tenuto in Alta Valle Maira, a Saretto di Acceglio, il tradizionale allenamento estivo di kung-fu wing-chun, denominato Vinh-Xuan Yearly Event con il responsabile europeo dello stile Vinh-Xuan Ngo-Gia Hoang-Phap, il maestro Tri Vu Khac e la partecipazione di praticanti dall'Italia, dalla Francia e dal Belgio.

Ogni anno viene approfondito un argomento, relativo allo sviluppo fisico, energetico o al combattimento.

Il tema centrale di questo evento era la 108, ovvero lo studio delle applicazioni di una forma conosciuta nei film come la pratica all'omino di legno.

I movimenti della 108 sono applicazioni del combattimento a distanza ravvicinata che sviluppano i differenti principi di wing-chun: sincronizzazione, spostamenti, linea centrale, difesa da attacco e allo stesso tempo generazione di potenza a corta distanza.

Nei primi giorni si è tenuto un allenamento più duro e intensivo, lavorando soprattutto sulle tecniche di qigong statico e dinamico, per far circolare al meglio il sangue e l'energia in tutti i tessuti del corpo, sul potenziamento della muscolatura profonda e sulle applicazioni di combattimento.

Negli ultimi giorni invece si è lavorato  maggiormente sulla revisione di alcune forme, in particolare una forma di combattimento dei cinque animali ed una sequenza di qigong.

Durante l'evento si è fatto pratica anche con il maneggio del bastone e dei coltelli a farfalla, tipici di questo stile di kung-fu.

Come ogni volta, anche quest’anno, il bagaglio di conoscenza della scuola di kung-fu ASD La Piccola Foresta si è ampliato, grazie al maestro Tri Vu Khac che si dedica con grande passione a tramandare gli insegnamenti della sua famiglia al fine di trarre il meglio dalle persone che forma per dare un contributo significativo alla società.

I corsi riprenderanno a settembre nelle località di Bernezzo, Busca e Costigliole.

18/06/18

Galà delle Arti Marziali

Sabato 9 giugno si è tenuto a Terracina (Latina) il Galà delle Arti Marziali ASI organizzato dal responsabile nazionale Master Carmine Caiazzo.
Giornata intensa iniziata alle 8.30 del mattino con stage e allenamenti e conclusasi con le esibizioni serali di fronte al pubblico.
  L'ASD La Piccola Foresta è stata invitata in rappresentanza della divisione Kung Fu Vietnamita della quale i Maestri Paolo Lovera e Guido Cesano sono i responsabili.
Il nostro Club e la nostra demo sono stati molto apprezzati con complimenti da parte del pubblico e di molti maestri . Siamo orgogliosi di aver partecipato a questo evento che ci ha dato l'occasione di far vedere la nostra arte marziale e di confrontarci con tanti bellissimi stili. La giornata è stata anche l'occasione per conoscere Maestri di grande esperienza e per stabilire nuove collaborazioni.
Ringrazio di cuore il mio gruppo di Istruttori Luca Cerato, Francesco Girardi, Luca Gagliasso ed Enrico Magnaldi che sanno interpretare lo spirito e i valori del Kung Fu e sono orgoglioso di aver portato come sfondo dell'intera demo una bellissima forma interna del nostro Gran Maestro Phan Hoang.

Esami di fine anno

Sabato 26 maggio si sono tenuti a Costigliole Saluzzo gli esami di fine anno dell'ASD La piccola foresta fino al IV Cap.
Gli allievi sono stati esaminati da due commissioni distinte, una per il Club Vinh-Xuan e una per il Club Long Ho Hoi, e hanno potuto dimostrare quanto appreso durante l'anno marziale e mettersi in gioco di fronte ad una commissione di Istruttori.
Complimenti a tutti gli allievi che hanno superato l'esame dimostrando passione e determinazione.

International Stage with Grand Master Phan Hoang



Sabato 12 e domenica 13 maggio è tenuto a Sangano il consueto stage internazionale annuale con il Gran Maestro Phan Haoang.
Lo stage ha visto la partecipazione di numerosi allievi provenienti dal Piemonte, Veneto, Trentino, Francia e Polonia.
Al mattino si sono formati due gruppi di apprendimento.
Il primo, coordinato dai Maestri Edio Catoni e Iva Caputo è stato dedicato allo studio del Viet Chi Dao con esercizi e forme specifici di questa disciplina.
Il secondo, coordinato dal Maestro Paolo Lovera e dagli Istruttori Luca Cerato, Luca Gagliasso, Enrico Magnaldi e Carlo Filippi, è stato dedicato al Vo Viet con la revisione delle prime tre forme e l'insegnamento della quarta forma, il Tam Luoc.
Nel pomeriggio è stato presentato l'interessante quyen Tan Xa con lo studio della strategia e dei pincipi di attacco del serpente.
Durante tutto lo stage il Gran Maestro Phan Hoang ci ha donato i suoi preziosi insegnamenti, la sua forza interiore e l sua serenità.
Grazie a tutti i partecipanti, a tutti i Maestri e gli Istruttori, agli organizzatori Edio Catoni, Iva Caputo e Alessandro Crivellaro e al nostro instancabile Gran Maestro Phan Hoang.


Torneo Interstile Kung Fu Vietnamita ASI

Domenica 22 aprile è svolto a Sangano (TO) il Torneo Kung Fu Vietnamita ASI di forme a mani nude e armate organizzato dalla divisione Kung Fu Vetnamita ASI in collaborazione con il Viet Chi Institute e sotto la direzione del Maestro Alessandro Crivellaro.

La gara ha visto la partecipazione di diversi atleti dai 5 ai 41 anni che si sono confrontati nell'esecuzione di forme a mani nude e armate dando prova di determinazione e preparazione.
Numeroso il pubblico presente che ha seguito con passione la gara apprezzando in particolar modo il confronto di alto livello tecnico delle cinture nere e dei Dang.
Un ringraziamento speciale va ai Maestri Edio Catoni ed Iva Caputo, Alessandro Crivellaro, Alessandro Legger, Carlo Bergui, Paolo Lovera, Guido Cesano e Enrico Garelli, ma il ringraziamento più grande va a tutti gli atleti che oggi hanno portato alto il valore delle arti marziali.
Il Club Long Ho Hoi ha portato a casa tantissime medaglie.

VI Trofeo Città di Saluzzo - Campionato Nazionale MSP

Domenica 15 aprile è svolto a Saluzzo il 6° Trofeo città di Saluzzo, Campionato Nazionale Wushu Kung Fu MSP Italia, valido per le qualificazioni ai Campionati Nazionali che si terranno a Roma a fine maggio.
L'ASD La Piccola Foresta è stata presente con 9 atleti (4 del Club Long Ho Hoi del Maestro Lovera e 5 del Club Vinh Xuan del Maestro Cesano).
Ottime le prestazioni di tutti gli atleti.
In particolare per il nostro Club di Cuneo Luca Gagliasso ha portato a casa un bronzo per le forme a mani nude, un argento per il ventaglio e un oro per la lancia, Sophie Cottone si è aggiudicata un argento nel combattimento tradizionale di secondo livello, Luca Cerato un oro nel Light Sanda categoria 60-65 kg e un oro nella categoria 70-75 kg e Francesco Girardi un argento nella categoria 70-75 kg.

Emozionante è stato il combattimento fra i nostri atleti Luca Cerato e Francesco Girardi che, dopo aver vinto i rispettivi avversari, si sono trovati a disputare la finale che ha visto un round a favore di Luca,un round a favore di Francesco e un terzo round in parità. La vittoria è stata aggiudicata, dopo consulto arbitrale, a Luca Cerato per un ammonizione data a Francesco Girardi. Idealmente entrambi hanno quindi vinto l'oro.
La gara di oggi è stata egregiamente organizzata e l'ospitalità della scuola del Maestro Gianluca Miolano è stata ottima.
Gareggiare con gli stili cinesi è sempre un arricchimento enorme e un buon modo per potersi cimentare con il combattimento con bloccaggi e proiezioni che ci caratterizza fin dalle nostre origini...
Un abbraccio a tutti gli atleti della Piccola Foresta che oggi hanno gareggiato con la passione e con il cuore.

VII Trofeo Piccola Tigre

Domenica 18 marzo, si è svolto a Cervasca (CN) il VII Trofeo Piccola Tigre, evento Kung Fu Vietnamita ASI, organizzato dall'ASD La Piccola Foresta e Vo Viet Italia.
La manifestazione ha visto la partecipazione di numerosi piccoli atleti dai 5 ai 14 anni che si sono cimentati in gare di lotta in piedi e di combattimento.
Grande è stato l'entusiasmo delle piccoli tigri e dei genitori presenti che hanno apprezzato lo spirito della gara e l'organizzazione.
Un grazie di cuore ai Maestri Pier Giorgio Rosa Brusin dell'ASD Sholucas di Pinerolo, Guido Cesano del Club Vinh Xuan di Busca e Costigliole, Vittorio Salvaggio del Club Cat Ho Son di Pinerolo e Carlo Bergui dell'ASD Sonny Combat di Asti.
Un ringraziamento speciale ai Maestri e Istruttori che hanno dato il loro prezioso aiuto negli arbitraggi e al gruppo di Istruttori del Club Long Ho Hoi di Cuneo che assieme al Maestro Paolo Lovera hanno organizzato e coordinato la manifestazione.

29/01/18

Stage di Combattimento, Close Combat e Dim-Mak

Domenica 28 gennaio si sono svolti a Costigliole Saluzzo due stage organizzati dal Kung Fu Vietnamita ASI.
La giornata è stata un successo con più di 100 atleti, 10 scuole presenti, stili vietnamiti, sino-vietnamiti e cinesi e soprattutto tanta passione.
Al mattino gli atleti hanno lavorato sui principi del combattimento agonistico con proiezioni e sulla difesa close-combat, mentre al pomeriggio si è lavorato sui punti di pressione con un interessante stage di Dim Mak.Grande soddisfazione da parte di tutti i presenti che hanno apprezzato uno stage rivolto soprattutto alle applicazioni a fronte dei soliti stage basati esclusivamente sull'apprendimento di forme senza nessun applicativo.
Un ringraziamento speciale va ai docenti degli stage: Maestro Antonio Trapani da Verona (Close Combat), Maestri Luca Esposito da Ovada, Luca Cerato da Cuneo, Vittorio Salvaggio (Combattimento) e Maestro Mirko Ulandi da Alessandria (Dim Mak).
Grazie di cuore a tutte le scuole presenti: ASD Dung Sì - Verona del Maestro Antonio Trapani, ASD Truong Son Chan - Torino del Maestro Alessandro Crivellaro, Club Cat Ho Son - Pinerolo del Maestro Alessandro Legger, ASD Van Kiep - Sangano dei Maestri Edio Catoni e Iva Caputo, ASD Sonny Combat - Asti del Maestro Carlo Bergui, ASD Soi Chan - Caselle del Maestro Riccardo De Santis, ASD KSA - Ovada del Maestro Luca Esposito, ASD SKT - Kung Fu - Saluzzo del Maestro Gianluca Miolano, ASD La piccola Foresta - Cuneo con i Club Long Ho Hoi del Maestro Paolo Lovera e Club Vinh Xuan del Maestro Guido Cesano.
Lo spirito di collaborazione, amicizia e serenità che si è respirato in questa bellissima giornata è l'anima stessa delle arti marziali e fa sicuramente sperare in un futuro fatto di passione, di divertimento e di valori che ci accomunano.